Scherma Treviso A.S.D.

Gli impegni internazionali di inizio anno

Gli impegni internazionali di inizio anno

Doppio fronte internazionale per le nostre spadiste, pur rimanendo in Italia: Eleonora De Marchi è stata impegnata nella prova lombarda della Coppa del Mondo Assoluti, il Trofeo Carroccio, mentre la nostra rappresentanza alla prova Under23 di Busto Arsizio comprendeva ben 6 atlete: Giorgia Molocchi, Lara Pasin, Alessandra Segatto, Isabella Ambrosi, Annalisa Bulzatti e Eleonora Measso.

Eleonora nell’edizione precedente aveva stupito tutti battendo la forte Tunisina Besbes, attuale n° 1 del ranking mondiale, ma purtroppo questa volta non riesce a bissare l’impresa di chiudere nelle prime 16 al mondo a causa di un girone sfortunato: 4-2 per lei, con entrambe le sconfitte maturate per 5-4 e un sacco di rammarico. L’esito dei pool la costringe a giocarsi gli assalti del tostissimo tabellone preliminare che la vede aver ragione con brivido finale sull’atleta spagnola Zamorano 15-14, mentre con un po’ più di agilità arriva la vittoria con la forte rumena Naboiu nel turno successivo. L’accesso al tabellone principale del giorno successivo è purtroppo però condizionato dal basso ranking dei gironi e l’accoppiamento non è dei più fortunati: la forte Koreana Choi. Il match è al cardiopalmo e si risolve solamente alla priorità dove purtroppo a prevalere alla fine del minuto supplementare è l’avversaria.

 

Nella prova di Busto ottimo 12° posto per Alessandra Segatto, mentre le altre ragazze pagano il prezzo della prima esperienza nel contesto dell’Under23, categoria molto molto competitiva.