le gare del ponte

non solo i più piccoli sono scesi in pedana in questi giorni di festa: anche molti altri atleti di Scherma Treviso hanno approfittatto del weekend o delle ferie/vacanze per fare quello che più amano e cioè tirare!!!!!

Partiamo da Cabries dove Lucrezia Sirena ha partecipato alla tappa francese del circuito europeo cadetti purtroppo senza molta fortuna: dopo un girone abbastanza deludente (1-5) Lucki si trova nella scomoda posizione (ma frequente purtroppo per i nostri atleti quest’anno) di prima delle eliminate, concludendo così il viaggio in Còte Azur al 138° posto.

A Moedling (Austria) andava intanto in scena la tappa del circuito europeo Under 23 con ben 5 rappresentanti biancocelesti.

Nella gara femminile una Federica Saccocci in grandissimo spolvero passa la fase a gironi con un ottimo 4-1 e si ritrova quarta nel tabellone, passando quindi di diritto la prima eliminazione diretta. Sfortuna vuole che però nella seconda trovasse la connazionale Montalto, sua bestia nera e migliore delle azzurre alla fine, cedendole il passo. Beatrice Sirena invece dopo un 3-2 ai gironi vince di giustezza la prima diretta su un’atleta austriaca che viene però poi vendicata dalla connazionale Weiss (seconda finale) nel match successivo. La classifica finale recita 11° posto per Federica e 16° posto per Beatrice.

Nella gara maschile i nostri tre moschettieri erano Filippo Cesaro, Francesco Cosenza e Matteo Vaccario. I gironi sono ottimi e dicono rispettivamente 4-2 5-1 e 4-1, posizionando così tutti e tre i nostri atleti nella parte alta del ranking.  Nella prima diretta però Francesco  perde la testa e fa harakiri contro un atleta slovacco sicuramente battibilissimo; sfortunato invece Matteo che perde 15-14 contro un autriaco. Filippo è l’unico quindi a passare il turno contro un atleta della Ginnastica Comense, ma solo per ritrovarsi al turno successivo contro Filippo Guerra (Corpo Forestale dello Stato), atleta di altissimo spessore che non lascia scampo al nostro.

Si è svolto anche nel giorno dell’Immacolata il classico Memorial Pavesi a Vicenza (gara a coppie Lui&Lei) e buoni sono stati i risultati colti dalle nostre coppie di Spadisti che vedono Jessica Manzo e Davide Schiavon piazzarsi al quarto posto, quinto piazzamento per Eleonora Measso e Lorenzo Fornaseri mentre un po’ più indietro (27) si piazzano Tiziana Schiavon ed Emanuele Gasparin. Ottavo posto per Francesco La Torre (in coppia con un’atleta vicentina) nella gara di fioretto.

moedling

 

ciao