Pisa, Coppa del Mondo Paralimpica

Alle pendici della torre storta più famosa al mondo è un veneziano (trevigiano di adozione sportiva) a farci sognare: il nostro Matteo Dei Rossi, impegnato in ben 3 gare nell’ultima prova di CdM. Ci fa sognare perché arriva ad un nonnulla dalla vittoria contro il n°1 europeo di spada, il russo Shaburov, che purtroppo alla fine prevale 15-14 e lascia Matteo ai piedi del podio, con un 6° posto che rappresenta comunque il miglior risultato internazionale raggiunto dal Ginger di Spinea.  Nella gara di fioretto del giorno prima l’intenso allenamento di questi mesi con la Maestra Francesca non è bastato per farlo entrare nei primi otto della gara individuale, dove si classifica 13° finale, ma è servito sicuramente per renderlo protagonista nella gara a squadre dove insieme ai compagni di nazionale è riuscito a conquistare un preziosissimo Argento. Si chiude così la prima stagione di Matteo con la nostra società, e con l’installazione della prima pedana fissa di paralimpica avvenuta nel mese scorso presso la nostra sala siamo sicuri che nel corso della prossima stagione non potrà che migliorare!

ciao