Prima Prova Interregionale GPG Fioretto e Spada

E’ sempre il Friuli Venezia Giulia, e più precisamente San Giorgio di Nogaro ad ospitare la prima prova interregionale riservata ai fiorettisti e alle fiorettiste Under 14, ad una settimana dalla prova di spada di Manzano. E anche sulle rive dell’Adriatico così come nell’entroterra Friulano la musica non cambia: Scherma Treviso è tra le prime compagini sia a livello di partecipazione (23 piccoli atleti) sia a livello di risultati, con ben 4 podi e altre 3 finali conquistate.

A salire sul gradino più alto del podio è Emma Visentin nella categoria Ragazze/Allieve, dopo la vittoria nel derby di finale con Chiara Zanatta, splendido Argento. Una finale tutta trevigiana che si completa con le buone prove di Elisa De Martin, Benedetta Scroccaro, Martina Boscolo e Allegra Cristofoletto che sfiorano la finale a 8.

Nella categoria Bambine altro podio per Martina Tintinaglia che coglie un ottimo Bronzo, mentre Vittoria Lazzari si ferma ai piedi del podio con un buon 8° piazzamento. nelle prime 16 entrano anche Martina Lazzeri e Vittoria De Lazzari.

Passando ai piccoli fiorettisti fantastico bis d’argento per Federico Bondi nella categoria Maschietti, dove tutti gli altri nostri protagonisti Elia Pasin, Cristian Sai, Gabriele Tonon, Giorgio Cescon e Lorenzo Polo si fermano prima della finale a 8.

Finale a 8 solo sfiorata anche dai Giovanissimi Badr El Yamouni ed Edoardo Ghedin, mentre centrano rispettivamente l’8° e il 6°  Edoardo Manzo (al debutto nel fioretto) e Paolo Santoro nella categoria Ragazzi/Allievi, dove si fermano prima degli ottavi di finale Filippo Menegazzo, Simone Casaro e Alberto Montagner.

Come accennato all’inizio è forse ancora più netto il predominio Biancoceleste nella prova di Spada svoltasi nel weekend del 20/21 ottobre, dove Scherma Treviso è presente con almeno un atleta in TUTTE le finali disputate.

Bambine: ORO per la poliedrica Martina Lazzeri e 7° piazzamento per Martina Tintinaglia che si arrende nel derby fratricida per 10-9 allo scadere.

Giovanissime: Argento per la dinamicissima Verdiana Fabris che mette in riga tutte le agguerrite coetanee prima di fermarsi sul più bello.

Ragazze/Allieve: Quinto posto per la bravissima Emma Visentin mentre si arrendono nel match valido per la finale Elisa De Martin e Allegra Cristofoletto. seguono a brevissima distanza, e comunque tutte nelle prime 32 le altre componenti del Dream Team Biancoceleste: Benedetta Scroccaro, Martina Boscolo e Chiara Zanatta.

Maschietti: La n uova nidiata di Scherma Treviso porta in finale Federico Bondi (5°) e Christian Sai (7°) mentre rimangono per un pelo fuori dai primi 8 Elia Pasin e Lorenzo Polo, incalzati a breve distanza da Giorgio Cescon e Gabriele Tonon.

Giovanissimi: Davide Malacchini conquista un 8° posto che poteva benissimo esser podio se la sfortuna non ci avesse messo lo zampino, mentre Badr El Yamouni e Edo Ghedin seguono nell’attesa di conquistare l’agognata medaglia.

Ragazzi/ Allievi: Edo Manzo conferma il suo stato di grazia guadagnandosi un bellissimo Bronzo, soccombendo al rivale storico Palazzi  per una sola stoccata, nel tentativo di vendicare il compagno Paolo Santoro anche lui eliminato dal forlivese nel turno precedente e 8° finale. Bellissima prova di Simone Casaro che chiude 11° ad un passo dalla finale e mentre un po’ sottotono la prova di Pietro Menegazzo e Filippo Menegazzo che insieme a Alberto Montagner chiudono questa rassegna regionale

 

 

 

ciao