Prima Prova Nazionale Cadetti – Spada

Novara: la prima prova nazionale di Spada Cadetti ha un sapore agrodolce per la Scherma Treviso: dolce perchè abbiamo avuto la conferma – semmai ce ne fosse bisogno – che abbiamo in casa dei grandi talenti di interesse nazionale, capaci quando serve di tirare fuori la grinta dei veri campioni, agro perchè una sola stoccata ha bloccato ben due delle nostre atlete da cogliere delle vittorie importanti su avversarie molto molto forti. Stiamo parlando  di Lara Pasin, 5a classificata finale su una prova che vedeva al via più di 300 spadiste, che si arrende 13-12 alla quotata atleta della nazionale cadetta Beatrice Cagnin dopo un assalto al cardiopalma e di Eleonora Measso, che perde con identico punteggio con la n°5 del ranking Alessandra Segatto per entrare nelle 64. La fase a gironi ha visto Lara conseguire un 6-0 di giustezza, Isabella Ambrosi 4-2, Eleonora e Annalisa Bulzatti 3-3. Isabella e Annalisa (al debutto tra i cadetti nazionali) non riescono a confermare i buoni assalti dei gironi cadendo vittime alla prima eliminazione diretta di avversarie insidiose, un vero peccato!

Nella gara maschile invece i nostri tre rappresentanti – Lorenzo Fornaseri, Davide Schiavon e Riccardo Visentin –  si scontrano con un livello altissimo sin dalla fase a gironi :  riescono a superare queste forche caudine solo Lorenzo (2-4 ) e Davide (3-3 ) mentre Riccardo (1-4) capitola per poche posizioni. Davide cede il passo alla prima di diretta pagando lo scotto di un ranking non elevatissimo mentre Lorenzo, dopo essersi salvato per poche posizioni, parte dal tabellone L (per entrare nei 256!!!) e  inanella una serie di fantastici successi, battendo anche il numero 6 in classifica, il milanese Pandiani, arrendendosi solamente per 15-14 all’atleta della Pro Vercelli  Tassinari per entrare nei 32. I nostri più vivi complimenti!!!

Con queste prestazioni Lara e Lorenzo si aggiudicano il diritto a partecipare alla prima prova Giovani!

Non essendoci misteriosamente foto ufficiali della FIS, mentre aspettiamo la gallery che gentilmente la ProNovara metterà a nostra disposizione, accontentiamoci del fantastico fotomontaggio (alto livello qualitativo) del podio femminile perchè per noi Lara se lo meritava tutto!!!!!!

 

ciao