Prima Prova Nazionale GPG Spada

Si è svolta nel weekend la prima prova nazionale di Spada riservata alle categorie GPG (Under14).

Sotto l’attenta guida del Maestro Flavio Puccini e dell’istruttrice Giulia Casarin i piccoli atleti della lama triangolare di Scherma Treviso hanno nel complesso ottenuto un ottima serie di piazzamenti nelle parti alte delle classifiche, e pur mancando l’acuto (leggi podio) hanno confermato ancora una volta un livello medio che và sempre più crescendo in qualità e quantità.

Un nostro (mini)atleta sfiorato la finale a 8 in tutte le categorie dove eravamo presenti, cosa veramente di buon auspicio per il proseguio della stagione.

Nella categoria Giovanissime, dopo il podio di domenica scorsa nel fioretto Chiara Zanatta sfiora l’impresa chiudendo la sua corsa al 10° posto, dopo aver dominato il suo girone (6-0) e vinto due match delicatissimi all’ultima stoccata nelle dirette. 29° posto per la vincitrice di domenica scorsa Emma Visentin (3-2 in girone), 75° posto per Elisa De Martin (2-3) e 85° per Martina Boscolo (2-4), che si arrendono alla prima di diretta.

Nella categoria Maschietti finale sfiorata dal polivalente Simone Casaro (6° dopo i gironi con 6-0) che chiude 10° mentre il bianchissimo compare  Nicolò Perin (4-1) trova un abbinamento molto sfortunato alla seconda diretta e chiude 39°.

Tra i Giovanissimi chi và più avanti è Paolo Santoro, ottimo 9° finale (6-0 in girone), che fallisce per una sola stoccata l’approdo nella finale a 8 perdendo con un osticissimo atleta Catanese artefice già precedentemente dell’eliminazione di Edoardo Manzo (4-2) dopo un match tiratissimo (5-3 il risultato finale) che chiude quindi 53°. Ottima prova per il sorprendente Pietro Menegazzo, che dopo un girone equilibrato (3-3), trova dentro di sè la grinta necessaria per sfiorare l’accesso nei primi 16, chiudendo 29°. A completare la nostra amplia rappresentativa nella categoria Riky Vianello, 120° (1-5) e Daniele Ronchi (1-5) che pagano ancora lo scotto dell’emozione per la prova Nnzionale.

Altra folta rappresentativa Biancoceleste è presente nella categoria Allievi, dove a sfiorare la finale è Niccolò Bonaga, 10° finale dopo un girone da 5-1 e tante emozionanti dirtette, mentre la triade dei fiorettisti Enrico Zanatta (4-2), Jacopo Bonato (4-2) e Alberto Mondi (3-3) chiudono rispettivamente 72°, 81° e 128°, tutti dopo aver passato la prima eliminazione diretta.

rav gpg 4 rav gpg rav gpg 2

 

 

 

 

ciao