Prima Selezione Regionale Open Spada: è subito ORO!

Inizia nel migliore dei modi l’annata degli “Assoluti” di Scherma Treviso! Ad alzare il sipario sono stati gli spadisti e le spadiste che in maniera massiccia hanno calcato le pedane del CUS Padova nella prima prova di selezione regionale, alla conquista di un posto per la Prima Prova Nazionale Open di Erba del 7/8 ottobre.

Iniziamo come sempre con le nostre bellissime e fortissime donzelle che come sempre DOMINANO la scena a livello regionale: ORO per Alessandra Segatto, BRONZO per Isabella Ambrosi e qualificazione per Annalisa Bulzatti (7a) , Eleonora Measso (9a), Sabina Fava (16a), Jessica Manzo (17a) e Giorgia Molocchi (22a). tutte loro vanno a raggiungere le “elite” Eleonora De Marchi e Lara Pasin, per un totale di ben 9 atlete biancocelesti all’open: New Record!!!!!!

Rammarico per la mancata qualificazione ma soddisfazione per la buona scherma espressa dalle altre nostre atlete, tutte fermatesi alla diretta per i 32 dopo aver passato brillantemente i gironi:  Tiziana Schiavon, Eleonora Santi, Marika Baseotto e Martina Tarantola (uscita di scena nel derby fratricida con Annalisa).

Tra i maschietti la soddisfazione di vedere anche qui TUTTI i nostri atleti passare la fase a gironi, segno di un elevato livello medio dell’intera compagine. Si qualificano per Erba Marco Gomirato (10°), Mattia Viscuso (12°), Nicolò Bonaga (18°) e Davide Schiavon (22°), raggiungendo il già qualificato Gianluca Casaro.

Fatali sono stati in questa gara i tanti derby che hanno dimezzato la nostra compagine: Filippo dalla Torre (23°) vede svanire all’ultimo il sogno qualificazione per mano di Davide nei ripescaggi, dopo aver perso il match valido per l’accesso diretto con Mattia ed aver a sua volta vinto la diretta precedente su Riccardo Visentin (45°), così come Marco Vaccari (57°), arresosi all’omonimo compagno di sala. Mancano di un nonnulla la qualificazione anche Lorenzo Fornaseri (26°) e Giovanni Loparco (31°).

fb_img_1474876348995fb_img_1474876336689 fb_img_1474824234114

ciao