Scherma Treviso A.S.D.

Seconda Prova Nazionale GPG Fioretto

Seconda Prova Nazionale GPG Fioretto

Si è svolta a Riccione la Seconda Prova Nazionale Kinder+Sport per i piccoli fiorettisti e Scherma Treviso, in un weekend che ci vedeva impegnati su 3 fronti, ha saputo cogliere podi e medaglie anche qua!

Partiamo dalle signorine, come si conviene ad uno sport di cavalieri:

Categoria Bambine: Allegra Cristolfoletto, partita senza ranking (prima esperienza nazionale) si dimostra un talento e chiude al 44° posto la sua gara di debutto, con un ottimo 3-3 al girone e anche una vittoria in diretta, arrivata per 10-7 nel tabellone dei 128, prima di arrendersi all’esperienza dell’avversaria nel turno successivo

Categoria Giovanissime: Il nostro Dream Team che a livello regionale non conosce rivali fatica un po’ a livello nazionale: Emma Visentin chiude al 12° posto (5-0 ai gironi), tallonata da Chiara Zanatta al 20° posto (4-2),  entrambe soccombono alla stessa, fortissima, avversaria.  Benedetta Scroccaro ed Elisa De Martin, entrambe con 2-3 ai gironi seguono a breve distanza (49a e 50a) dopo che alla vittoria del primo turno di e.d. non riescono a ripetersi nel tabellone delle 64. Incappa in una giornata no e chiude più indietro Martina Boscolo 81 esima.

Categoria Ragazze: nella gara femminile col più alto numero di partecipanti (ben 120) Rebecca Iervasi 44 esima e Giulia Dalessandri 89 esima si difendono come possono da una concorrenza assai agguerrita.

Categoria Allieve: Angelica Lagrecacolonna chiude all’85° posto una gara molto difficile, ma da lei sinceramente ci si aspettava qualcosa di più.

Veniamo ora alle prove maschili:

Categoria Maschietti: Alberto Montagner, al suo debutto nazionale, paga lo scotto dell’emozione e chiude con un bell’ “ovetto” nella casella delle vittorie ai gironi, mentre Simone Casaro dopo un ottimo girone (5-1) perde il manico della gara e al turno valido per l’accesso nei 64 non riesce a imporsi su un avversario decisamente inferiore a lui sul piano tecnico. 68° piazzamento finale per Casaro Jr.

Categoria Giovanissimi: un solo partecipante per Scherma Treviso ma anche una certezza: Paolo Santoro conquista anche qui, come nella prima prova un fantastico podio: è d’ argento la medaglia al collo di Pablo, e poteva essere d’oro se l’ultimissima stoccata non avesse favorito l’avversario livornese, che vince 10-9 alla priorità.  Una cavalcata trionfale anche questa gara: 6-0 al girone e poi una serie di 6 vittorie consecutive per arrivare a giocarsi la finalissima, senza mai permettere agli avversari di avvicinarsi tranne che per l’assalto valido per gli 8: di fronte un avversario della Raggetti Firenze -quadra che ha tolto a Paolo e compagni il titolo nazionale nella gara da noi ospitata un mese fa -nel cuore tanta rabbia e poca lucidità; alla fine un 4-3 che porta avanti il nostro atleta, ma quanta paura!!!

Categoria Allievi: la seconda medaglia del weekend in riviera arriva dalla gara più difficile: quegli allievi che l’anno prossimo se la giocheranno coi grandi tra gli assoluti, ed è firmata Jacopo Bonato: fantastico bronzo per lui, che si arrende solo ai fortissimi atleti dell’Agliana dominatori della stagione. 5-0 ai gironi e poi via di 6 vittorie, compresa quella su un avversario artefice dell’eliminazione al turno dei 64 del compagno di sala Alberto Mondi, che viene così vendicato. Dietro di lui Enrico Zanatta che chiude la prova con un buon 30° posto arrendendosi solamente all’altro bronzo della gara, il sovracitato Alberto Mondi, 48° e Filippo Dalla Torre 90° in quella che si può definire una gara quasi da Cadetti!

Tutte le foto nella relativa gallery!