Spada a squadre Under 14 – Foligno

Partiamo da un’osservazione personale e poco “sportiva”: la più bella gara Under14 a squadre l’abbiamo organizzata noi! :) detto questo nello scorso weekend si è svolta a Foligno la corrispondente prova nazionale riguardante però l’arma della Spada. Fir Rouge delle due manifestazione è la presenza costante di Scherma Treviso tra le prime realtà del Paese. Iniziamo, come ben si usa, con le signorine: erano presenti in terra umbra a portare i nostri colori il team delle bambine/giovanissime composto da: Emma Visentin, Chiara Zanatta ed Elisa De Martin. Le ragazze come sempre si sono dimostrate grandi combattenti ed atlete veramente polivalenti, chiudendo il girone con 3 vittorie su 3 matches, conquistando il primo posto nel tabellone di E.D. Qui, dopo aver passato di diritto la prima diretta hanno iniziato il “tour della capitale” scontrandosi prima con la squadra di Roma Fencing, battuta 36-28, poi contro la squadra Club Scherma Roma 1, defenestrata 36-23, per poi purtroppo soccombere in semifinale alla squadra Club Scherma Roma 2, che non ci stava proprio a subire la stessa sorte delle concittadine. La finalina per il podio ha visto purtroppo le nostre sorridentissime atlete uscire sconfitte dal match col PentaModena. 4° posto finale per le nostre ragazze!

Nella stessa categoria, ma tra i maschi schieravamo ben 2 squadre, una composta da Nicolò Perin, Simone Casaro e Riccardo Vianello – Scherma Treviso 1 – ed una composta da Pietro Menegazzo, Edoardo Manzo e Paolo Santoro – Scherma Treviso 2 , su un numero record di ben 51 rappresentative iscritte.

La Squadra 1, ha avuto un bel daffare in girone, strappando con i denti una fantastica vittoria che li ha portati ad affrontare il tabellone principale, dove purtroppo, nonostante le ottime prove di tutti, hanno dovuto arrendersi al primo turno contro la forte Scherma Sabatia (sesta classificata finale), chiudendo al 28° posto. Più avanti è andata la Squadra 2, che, forte di un 2-0 ai gironi ha potuto saltare il primo turno di diretta. Non sazi hanno stra-vinto contro Scherma Sabina 36-18 per poi arrendersi alla fortissima rappresentativa di Bresso, argento della competizione.

Tra i ragazzi-allievi la squadra formata da Nicolò Bonaga, Filippo Dalla Torre, Enrico Zanatta e Jacopo Bonato ha espresso al meglio la poliedricità, la determinazione e la voglia di vincere che il nostro Staff Tecnico ogni giorno cerca di trasmettere ai nostri piccoli atleti. Dopo un girone pulito pulito, con un 3-0 che vale il primo posto nel tabellone di E.D. con un aliquota devastante (uan vittoria è arrivata 45-8, ndr ) ed il byepass del primo turno inizia una lunga cavalcata (erano iscritte ben 62 squadre!) che ha visto i nostri moschettieri travolgere prima Milano Propatria, poi la quotatissima Accademia Marchesa di Torino (una se non la prima società per la Spada in Italia) e poi Ravenna, prima di arrendersi al termine del tempo per 35 a 30 davanti all’altra formazione torinese dell’ISEF in semifinale. Purtroppo anche in questo caso la finalina per il bronzo ha visto imporsi gli avversari, questa volta la Pompilio Genova, ma ci portiamo a casa la certezza che il nostro vivaio sia uno dei più forti e variegati a livello nazionale

Trovate le foto nella relativa sezione

ciao