Weekend Internazionale per i grandi!

Scherma Treviso impegnata su più fronti in questo primo weekend di dicembre, con la Coppa del Mondo Assoluti di Fioretto a Torino, la CdM Under 20 di Spada a Bratislava e il circuito Under23 a Moedling.

Partiamo dal prestigioso trofeo Inalpi di Torino, dove era presente l’aviere Elisabetta Bianchin – alla sua terza partecipazione all’evento. Ottima la fase a gironi che la vede chiudere con 4 vittorie e la conquista del pass per il tabellone di pre-qualificazione, dove purtroppo incappa in un’inaspettata sconfitta con una quotata atleta francese, sfumando così l’opportunità di gareggiare nel tabellone principale del sabato.

A Bratislava è invece la poliziotta Eleonora De Marchi a scendere in pedana e..a salire sul podio. L’atleta castellana conquista infatti l’Argento arrendendosi in finale alla amica/rivale Federica Isola dopo una gara condotta con estrema attenzione e maturità in cui ha decisamente domato tutte le avversarie. Ottimo 18° posto per Alessandra Segatto mentre rimane un pelo più indietro, verso metà classifica Lara Pasin.

A Moedling gli atleti Biancocelesti centrano un bellissimo Bronzo con Federica Lava nella prova di Fioretto Femminile, dove la bionda di Sernaglia regola tutte le avversarie arrendendosi solo alla vincitrice della prova in una combattuta semifinale. Buon d18° posto per Vittoria Aurighi che dopo un girone perfetto purtroppo incappa in un difficile canale, mentre  la terza bionda del lotto, Federica Saccocci, chiude al ventiseiesimo posto. Ottimo il 5° piazzamento di Gianluca Casaro nella prova di Spada Maschile, con al via quasi 100 atleti tutti di primo piano. meno brillanti i fiorettisti Matteo Vaccario e Filippo Cesaro che si arrendono per gli 8.

 

ciao